Virtus Entella

La Virtus Entella è la società calcistica della città di Chiavari e la data della sua fondazione risale al 1914, anche se è stata rifondata con la denominazione attuale nel 2002. Nella sua storia può vantare come massimo risultato la promozione in Serie B conseguita nel 2013-14 con la vittoria del campionato di Lega Pro.

La maglia ufficiale della Virtus Entella si presenta a strisce bianche e celesti e con pantaloncini e calzettoni bianchi. I giocatori della squadra vengono da sempre soprannominati i biancocelesti o i diavoli neri, e la squadra è assurta solo di recente agli onori della cronaca dopo anni di anonimato nelle serie inferiori.

La storia della Virtus Entella è cominciata nel 1914 quando a Chiavari venne fondato il Foot Ball Club Entella in onore all’omonimo fiume. Dopo anni nelle serie inferiori nel 1935 il regime fascista obbligò la squadra a denominarsi Associazione Calcio Entella, e in quel periodo il club era iscritto al campionato di Serie C.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale la Virtus rinunciò alla Serie C per problemi organizzativi ma venne riammessa solo pochi anni dopo nel 1946-47. Negli anni Cinquanta il club retrocesse fino all’Interregionale, riconquistando poi la Serie C con molta fatica all’inizio degli anni Sessanta per poi retrocedere nuovamente.

Dopo un ripescaggio fortuito in Serie D nel 1980-81, l’Entella realizzò una fusione sportiva con l’A.C.S.A. Bacezza, altra storica compagine chiavarese, e modificò il suo nome in Associazione Calcio Entella Bacezza. Dopo la fusione la squadra riuscì persino a centrare la promozione in Serie C2 ma sul finire degli anni Ottanta una brutta crisi societaria costrinse alla retrocessione in Promozione Liguria.

L’Entella riuscì a tornare in Serie D solamente nel 1996-97 e nel frattempo nel 1993 aveva cambiato ancora denominazione in Associazione Calcio Entella Chiavari. Nel 2001 però la squadra retrocesse ancora in Eccellenza Regionale e venne persino dichiarata fallita per inadempienze finanziarie. A quel punto la squadra rinacque grazie al Settore Giovanile, l’Entella S.G.S. e all’Unione Sportiva Valle Sturla di Borzonasca che ottenne di giocare a Chivari.

Nel 2010 la vera rinascita con il ripescaggio in Lega Pro Seconda Divisione, e la stagione successiva venne persino accolta in Prima Divisione nonostante la mancata promozione sul campo. Dopo un anno di ottime prestazioni in Lega Pro, la Virtus Entella riuscì a centrare la storica promozione in Serie B, ma nella stagione successiva i liguri persero lo spareggio ai Play-Out con il Modena, venendo così retrocessi in Lega Pro. L'Entella vince poi il campionato di Lega pro 2013-14 e ritorna in Serie B, ma nella stagione successiva retrocede nuovamente in Sere C, dopo aver perso i play out contro il Modena. Nonostante questo, la retrocessione del Catania per illecito sportivo permette ai liguri di essere ripescati per competere nella serie cadetta, dove militano tuttora.

A causa però della retrocessione del Catania decisa dalla giustizia sportiva, la Virtus Entella venne riammessa al campionato di Serie B nel 2015.

La Virtus Entella disputa le gare casalinghe nello stadio Comunale di Chiavari, che che dispone di una capienza di 5.535 spettatori.

Sito Web della società: http://www.entella.it/

Palmarès:
1 Campionato di Lega Pro nel 2013-14

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News