Vicenza

Il Vicenza Calcio è la società calcistica dell’omonima città veneta e vanta il primato di essere la squadra più antica della sua regione. E’ stata fondata nel 1902 e fa parte della ristretta cerchia di club italiani che hanno giocato il maggior numero di campionati di Serie A (30 presenze di cui 20 consecutive tra il 1955 e il 1975).

Il Vicenza inoltre è stato inserito dalla International Federation of Football History & Statistics nella classifica delle migliori 15 squadre italiane del XX secolo. I suoi migliori risultati sportivi sono stati due secondi posti in Serie A, una Coppa Italia nel 1996-97 e la semifinale in Coppa delle Coppe del 1997-98 persa contro il Chelsea.

La maglia ufficiale dei vicentini è bianca e rossa con pantaloncini bianchi e calzettoni biancorossi. La squadra disputa le proprie partite casalinghe all’interno dello stadio Romeo Menti inaugurato nel 1935.

La storia del Vicenza Calcio cominciò ufficialmente nel 1902, non a caso i veneti rappresentano una delle più antiche società di calcio italiane. L’esordio ufficiale dei biancorossi è datato nel 1910-11, quando i vicentini arrivarono persino alla finale per il titolo venendo poi sconfitti contro la Pro Vercelli.
Dopo la sosta della Prima Guerra Mondiale il Vicenza precipitò nelle serie inferiori, ma nel decennio successivo riuscì a risalire la china tornando in Serie B nel 1932-33 e nella massima serie negli anni Quaranta, dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Dopo essere subito retrocessi in Serie B, i vicentini affrontarono seri problemi economici fino al 1953, quando la Lanerossi, colosso laniero, comprò il club. In poche parole il club calcistico divenne una sorta di costola dell’azienda tessile e la solidità del nuovo gruppo consentì ai vicentini di tornare in Serie A.

Seguirono anni di assestamento in cui il Lanerossi Vicenza riuscì a centrare salvezze tranquille e anche piazzamenti a metà classifica. Nel 1965-66 i vicentini, guidati da Luis Vinicio, raggiunsero il quinto posto. Nel 1975, dopo venti campionati di Serie A consecutivi, i biancorossi retrocessero in Serie B. A quell’epoca nel Vicenza giocava un certo Paolo Rossi e i suoi gol contribuirono alla promozione dei veneti nella massima serie.

Nel 1977-78 i biancorossi centrarono un clamoroso secondo posto dietro la Juventus, approdando così di diritto alla Coppa UEFA. Quel risultato colto dal Vicenza rimane, a oggi, il miglior piazzamento mai ottenuto da una neopromossa nella storia della Serie A. Altrettanto clamorosamente però il Lanerossi Vicenza retrocesse nella stagione successiva, imboccando una via del declino che in due stagioni li portò addirittura in Serie C1.

Nel 1985 esordì con la maglia biancorossa un giovanissimo Roberto Baggio e quel Vicenza riuscì a tornare in Serie B anche se la CAF annullò l’avvenuta promozione per uno scandalo scommesse che portò alla retrocessione dei vicentini in Serie C1. Nel 1990 il Vicenza diede l’addio al Lanerossi e si trasformò in Vicenza Calcio, assumendo la denominazione che ha ancora oggi.

Nel 1994-95 grazie al tecnico Francesco Guidolin, il Vicenza riuscì a centrare una storica promozione in Serie A e anche la promozione nell’anno successivo. Nel 1996-97 i biancorossi centrarono il loro primo storico torneo vincendo la finale di Coppa Italia contro il Napoli e ottenendo il diritto a sfidare la Juventus campione d’Italia nella finale di Supercoppa del 1997, poi persa contro i bianconeri.

Nella stagione successiva i veneti riuscirono ad arrivare fino alla semifinale di Coppa delle Coppe arrendendosi solo al più blasonato Chelsea. Seguirono anni controversi in cui i veneti fecero su e giù tra la massima serie e la Serie B fino alla definitiva retrocessione nel 2000-01. Era il preludio a un lungo purgatorio in Serie B culminato con la nuova retrocessione in Lega Pro nel 2013, peraltro con una società sull'orlo del fallimento. Ma al termine di quella stagione, dopo aver inizialmente fallito, ai play off, la promozione in Serie B, la squadra viene ripescata in seguito al fallimento del Siena e quindi, dalla stazione 2014-15, milita nel campionato cadetto del calcio italiano.

Nel 2014 la società è stata ripescata in Serie B in sostituzione del fallito Siena, e i biancorossi ora puntano a un pronto ritorno nella massima serie.

Sito Web della società: http://www.vicenzacalcio.com/

Palmarès

1 Coppa Italia: (1996-1997)

3 Campionati di Serie B: (1954-1955; 1976-1977; 1999-2000)

1 Coppa Italia di Serie C: (1981-1982)

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News