Fiorentina

L’ACF Fiorentina (Associazione Calcio Firenze) rappresenta una delle società di calcio professionistico italiane più importanti per storia e tradizione. Nata a Firenze il 26 agosto del 1926, nel corso della sua storia ha vinto per ben due volte lo scudetto (1955-56 e 1968-69), sei volte la Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e una Coppa delle Coppe.

La Fiorentina ha inoltre l’invidiabile primato di essere stata la prima squadra italiana a vincere una competizione UEFA (la Coppa delle Coppe nel 1960-61) e di essere una delle tredici squadre europee che hanno disputato la finale di tutte e tre le principali competizioni europee: Coppa dei Campioni, Coppa delle Coppe e Coppa UEFA.

Per verificare la posizione dei viola nel ranking UEFA si può verificare la classifica stilata ogni mese dall’IFFHS: http://www.clubworldranking.com/.

Il colore sociale è il viola, che è anche il colore della prima maglia ufficiale della squadra dal 1929, mentre la seconda è tradizionalmente bianca. La prima maglia ufficiale usata dalla Fiorentina è stata per molto tempo bianca e rossa con il giglio della città di Firenze in evidenza.

La storia della Fiorentina cominciò nel 1926, quando l’ACF Fiorentina nacque dalla fusione di varie realtà cittadine di calcio come la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas e il Club Sportivo Firenze. Il primo successo della storia dei viola fu il successo nel campionato di Serie B nel 1930-31 che garantì ai toscani la promozione nella serie maggiore. L’esordio in Serie A si ebbe il 20 settembre del 193, ma nel 1935-36 la Fiorentina retrocesse di nuovo in Serie B. Dopo un pronto ritorno nella massima serie, nel 1939-40 i toscani si aggiudicarono il primo trofeo della loro storia vincendo la finale di Coppa Italia contro il Genoa per 1-0.

Per il primo successo tricolore bisognerà aspettare il 1955-56, quando i viola allenati da Fulvio Bernardini vinsero il campionato di Serie A con cinque giornate di anticipo. Tale vittoria consentì ai viola di disputare la Coppa dei Campioni l’anno successivo; la squadra arrivò, prima italiana della storia, a disputare la finale contro il Real Madrid nel 1957. La Fiorentina perse per 2-0 al Santiago Bernabèu di Madrid, ma negli anni successivi si classificò per ben quattro volte consecutive al secondo posto in Serie A, confermandosi una delle squadre più importanti in Italia.

Nel 1960-1961 la Fiorentina si aggiudicò la Coppa Italia contro la Lazio e la Coppa delle Coppe contro i Glasgow Rangers, divenendo così la prima squadra italiana a vincere una competizione UEFA. Anche l’anno successivo i viola disputarono la finale di Coppa delle Coppe, ma vennero sconfitti dall’Atletico Madrid per 3-0. Il massimo splendore dei viola comunque si ebbe nella stagione 1968-69, quando si aggiudicarono il secondo titolo nazionale.

Negli anni Settanta si ebbe un iniziale declino e poi un nuovo periodo positivo culminato con la vittoria della Coppa Italia nel 1975. Negli anni Ottanta si ebbe un progressivo declino della squadra interrotto solo dalla finale di Coppa UEFA del 1989-90 persa dai viola contro i rivali storici della Juventus. Nel 1990 la società venne venduta a Mario Cecchi Gori e nel 1992-93 dopo oltre 54 anni i viola retrocessero in Serie B per poi ottenere la riammissione in Serie A solo la stagione successiva.

Con Cecchi Gori la Fiorentina vinse una Coppa Italia nel 1995-96 e nel 2000-01 e una Supercoppa Italiana, ma nell’estate del 2001 cominciò un periodo di difficoltà finanziaria che portò la squadra a retrocedere nel campionato 2001-02. Non riuscendo a far fronte alle spese la società venne dichiarata fallita. Nel 2002 nacque così la Fiorentina 1926 Florentia che venne iscritta al campionato di Serie C2 e acquistata da Diego Della Valle che la rinominò Florentia Viola. Dopo la vittoria del campionato i viola vennero poi ammessi subito in Serie B per meriti sportivi e bacino d’utenza. Il 15 maggio del 2003 infine, Della Valle acquistò i vecchi colori e il marchio della A.C. Fiorentina, così la Florentia Viola diventò l’ACF Fiorentina.

Nella storia recente si segnala il ritorno in Serie A nel 2003/04 e la semifinale di Coppa UEFA persa ai rigori con i Glasgow Rangers nel 2007-08.

La società gioca a partire dal 1931 nello stadio Artemio Franchi di Firenze.

Sito Web ufficiale della società: http://it.violachannel.tv/?lang=it

Palmarès

2 Scudetti: (1955-1956; 1968-1969)

6 Coppa Italia: (1939-1940; 1960-1961; 1965-1966; 1974-1975; 1995-1996; 2000-2001)

1 Supercoppa Italiana: (1996)

3 Campionati italiani di Serie B: (1930-1931; 1938-1939; 1993-1994)

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News