Champions League 2013-2014

Champions League 2013-2014
Calcio

Champions League 2013-2014

L’edizione della UEFA Champions League 2013-14 fu la cinquantanovesima della massima competizione di club europea e vide la decima storica vittoria del Real Madrid nella sua storia ottenuta nella finale di Lisbona contro l’Atletico Madrid grazie alla vittoria per 4-1 nei tempi supplementari. Si è trattato della prima volta nella storia della Champions League in cui in finale si sono affrontate due squadre della stessa città e la quinta volta in cui si affrontarono due squadre della stessa nazione.

In parallelo alla Champions League 2013-14 si svolse per la prima volta anche l’UEFA Youth League, ovvero la versione giovanile del torneo riservata alle formazioni Under 19.

Le squadre che si piazzarono nei primi due posti dei gironi ottenendo l’accesso alla fase a eliminazione diretta e confermando i pronostici furono Manchester United, Bayer Leverkusen, Real Madrid, Galatasaray, Paris Saint Germain, Olympiakos, Bayern, Manchester City, Chelsea, Shalke 04, Borussia Dortmund, Arsenal, Atletico Madrid, Zenit, Milan e Barcellona.

Dovettero accontentarsi della qualificazione alla UEFA Europa League la Juventus, il Benfica, il Viktoria Plzen, il Basilea, il Napoli, il Porto, lo Shaktar e l’Ajax. Niente da fare per le ultime classificate: Real Sociedad, Copenaghen, Anderlecht, CSKA Mosca, Steaua Bucarest, Marsiglia, Austria Vienna e Celtic.

Negli Ottavi di finale della Champions League 2013-14 Chelsea, Paris Saint Germain, Atletico Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Manchester United, Borussia Dortmund e Real Madrid hanno eliminato rispettivamente il Galatasaray (1-1, 0-2), il Bayer Leverkusen (0-4, 1-2), il Milan (0-1, 1-4), il Manchester City (0-2, 1-2), l’Arsenal (0-2, 1-1), l’Olympiakos (2-0, 0-3), lo Zenit (2-4, 2-1), e lo Shalke 04 (1-6, 1-3).

Nei Quarti di finale il Real Madrid eliminò il Borussia Dortmund non senza qualche patema (3-0, 0-2), il Bayern Monaco la spuntò sul Manchester United (1-1, 1-3), mentre l’Atletico Madrid vinse il derby spagnolo con il Barcellona (1-1, 0-1). Tra Paris Saint Germain e Chelsea furono i londinesi a spuntarla grazie alle reti segnate fuoricasa (3-1, 0-2).

Nelle Semifinali i blancos eliminarono i bavaresi del Bayern Monaco con due vittorie (1-0 e 4-0), mentre l’Atletico Madrid riuscì nell’impresa di eliminare il Chelsea (0-0, 3-1), ottenendo così lo storico accesso alla finalissima di Lisbona del 24 maggio 2014.

Nel derby tutto madrileno per aggiudicarsi la coppa dalle grandi orecchie i novanta minuti terminarono 1 a 1 grazie alle reti di Godìn per l’Atletico e al pareggio nel recupero di Sergio Ramos. Nei supplementari le Merengues andarono a segno per tre volte con Bale, Marcelo e Cristiano Ronaldo, conquistando così la storica decima Champions League della loro storia.

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News