Champions League 2012-2013

Champions League 2012-2013
Calcio

Champions League 2012-2013

L’edizione della UEFA Champions League 2012-13 fu la cinquantottesima della massima competizione europea di club e vide la vittoria del Bayern Monaco nella finalissima tutta tedesca contro il Borussia Dortmund per 2 a 1, che fu anche la quarta finale nella storia della competizione in cui si affrontarono due squadre della stessa nazione. Per il Bayern fu anche la quinta vittoria nella sua storia della Champions League.

Le squadre che, qualificandosi nei primi due posti dei gironi, ottennero l’accesso diretto alla fase ad eliminazione diretta confermando così i favori dei pronostici furono: Paris Saint Germain, Porto, Shalke 04, Arsenal, Malaga, Milan, Borussia Dortmund, Real Madrid, Juventus, Shaktar, Bayern, Valencia, Barcellona, Celtic, Manchester United e Galatasaray.

In virtù del terzo posto nel girone ottennero la qualificazione diretta alla UEFA Europa League la Dinamo Kiev, l’Olympiakos, lo Zenit, l’Ajax, il Chelsea, il BATE Borisov, il Benfica e il Cluj. Niente da fare per le ultime classificate: Braga, Spartak Mosca, Lilla, Nordsjalland, Manchester City, Anderlecht, Montpellier, e Dinamo Zagabria.

Negli Ottavi di Finale della Champions League 2012-13 il Màlaga riuscì a eliminare il Porto (1-0, 0-2) e la Juventus di Antonio Conte vinse senza problemi di sorta contro il Celtic Glasgow (0-3, 0-2). Niente da fare nemmeno per il Milan che venne eliminato dal Barcellona (2-0, 0-4), e per il Manchester United eliminato dal Real Madrid (1-1, 2-1).

Bayern, Paris Saint Germain, Galatasaray e Borussia Dortmund ottennero la qualificazione ai Quarti di Finale eliminando rispettivamente l’Arsenal (1-3, 2-0), il Valencia (1-2, 1-1), lo Schalke 04 (1-1, 3-2), e lo Shaktar (2-2, 0-3).

Nei Quarti di Finale il Borussia Dortmund risolse la pratica Màlaga non senza difficoltà (0-0, 2-3), mentre il Real Madrid riuscì a eliminare i turchi del Galatasaray senza eccessivi patemi (3-0, 2-3). Il Barcellona invece riuscì a eliminare il Paris Saint Germain solo grazie alla differenza reti dopo due pareggi, 2-2 e 1-1. Il Bayern Monaco infine con un doppio 2-0 eliminò la Juventus di Conte, strappando l’accesso alle Semifinali.

Le Semifinali Borussia Dortmund-Real Madrid e Bayern Monaco-Barcellona determinarono il passaggio in finale di Borussia e Bayern in virtù delle vittorie delle squadre tedesche ai danni delle spagnole. Il Borussia riuscì a vincere 4-1 nell’andata perdendo poi 0-2 al ritorno coi madrileni e staccando così il pass per la finale di Londra, mentre il Bayern sconfisse il Barcellona con un 4-0 e un 3-0 senza discussioni.

Nella finalissima per aggiudicarsi la coppa dalle grandi orecchie del 25 maggio 2013 il Bayern Monaco di Jupp Heynckes vinse per 2 a 1 contro il Borussia Dortmund di Klopp grazie alle reti di Mandzukic e Robben, che resero inutile il momentaneo pareggio dal dischetto di Gundogan e assegnarono la Champions League 2012-2013 al Bayern.

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News