Champions League 2007-2008

Champions League 2007-2008
Calcio

Champions League 2007-2008

L’edizione della UEFA Champions League 2007-08 è stata la cinquantatreesima della massima competizione per club europei e vide la vittoria del Manchester United contro il Chelsea, che conquistò in questo modo la terza Champions League nella sua storia. Fu anche la terza volta nella storia della Champions League in cui si affrontarono due squadre della stessa nazione e la prima finale tra squadre inglesi.

Le squadre che riuscirono a piazzarsi nei primi due posti dei gironi e a conquistare l’accesso alla fase a eliminazione diretta furono Porto, Liverpool, Manchester United, Chelsea, Real Madrid, Olympiakos, Shalke 04, Milan, Celtic, Barcellona, Lione, Manchester United, Roma, Inter, Fenerbache, Siviglia e Arsenal.

Werder Brema, Benfica, Sporting Lisbona, Glasgow Rangers, Marsiglia, Rosenborg, PSV e Slavia Praga dovettero accontentarsi del terzo posto e della qualificazione all'Europa League, mentre Valencia, Steaua Bucarest, CSKA Mosca, Dinamo Kiev, Stoccarda, Shaktar, Lazio e Besiktas si qualificarono ultimi nel girone e dovettero dire addio alle competizioni europee.

Agli Ottavi di finale della Champions League 2007-08 il Milan venne eliminato dall’Arsenal (2-0, 0-0) contro i pronostici, e l’Inter dal Liverpool (2-0, 1-0), mentre andò meglio alla Roma che riuscì clamorosamente a battere il Real Madrid (2-1, 2-1). Barcellona, Manchester United, Shalke 04, Fenerbache e Chelsea invece riuscirono a qualificarsi eliminando rispettivamente il Celtic (2-3, 0-1), il Lione (1-1, 0-1), il Porto (1-0, 0-1 calci di rigore), il Siviglia (3-2, 2-3 calci di rigore), e l’Olympiakos (0-0, 0-3).

Nei Quarti di finale il Liverpool si trovò di fronte l’Arsenal nell’ennesimo derby inglese e riuscì a eliminarlo (1-1, 2-4) mentre la Roma venne nuovamente eliminata ai Quarti proprio dal Manchester United per la seconda volta in due anni (0-2, 0-1). Il Barcellona invece ottenne l’accesso alle semifinali eliminando i tedeschi dello Shalke 04 (1-0, 1-0), mentre il Chelsea infine eliminò i turchi del Fenerbache non senza difficoltà (2-1, 0-2).

Nelle Semifinali il Chelsea riusciva a eliminare il Liverpool solo dopo i tempi supplementari (1-1, 2-3) al termine di un ritorno a dir poco rocambolesco mentre il Manchester United eliminava il Barcellona (0-0, 0-1). Il 21 maggio 2008 nello stadio Luzniki di Mosca andava in scena la finalissima tra Chelsea e Manchester United con la squadra allenata da Alex Ferguson che conquistò il terzo titolo nella sua storia imponendosi ai calci di rigore dopo che la partita era terminata 1-1 nei novanta minuti e al termine dei supplementari grazie alle reti di Cristiano Ronaldo per i Red Devils e di Lampard per i Blues.

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News