Il termini del Taxas Hold'em: il glossario completo del poker

I termini del Texas Hold'em

Termine Texas Hold'em
Poker

I termini del Texas Hold'em

Con l’avvento e la diffusione del poker Texas Hold’em si stanno diffondendo tutta una serie di termini che è necessario imparare per trovarsi a proprio agio nei tavoli da gioco e nel poker online. Eccone alcuni dei più utilizzati:

Piccolo Buio (Small Blind): La più piccola delle puntate obbligatorio che vengono messe nel piatto prima che vengano distribuite le carte in una partita di Texas Hold’em. La puntata viene piazzata dal giocatore alla sinistra del mazziere (dealer) ed è pari a metà del grande buio (big blind).

Grande Buio (Big Blind): La più grande delle puntate obbligatorie messe nel piatto prima della distribuzione delle carte. Il grande buio si trova sempre due posti a sinistra rispetto al mazziere ed è di norma il doppio del piccolo buio.

Bet: Si tratta delle prime chip messe nel piatto a ogni giro di puntate dai giocatori.

Dealer: Per “Dealer” si intende il mazziere, ovvero colui che materialmente distribuisce le carte e agisce per ultimo ad ogni round, a parte il primo.

Board: Il Board è l’insieme delle carte che si posizionano al centro del tavolo e possono essere utilizzate da tutti i giocatori che partecipano a quella mano. Per questo vengono anche chiamate “community cards”.

Flop: Per Flop si intendono le prime tre carte del board in una partita di Texas Hold’Em. Il dealer dovrà “bruciare” la prima carta e poi prendere il flop dalla cima del mazzo e scoprirlo al centro del tavolo.

Turn: E’ la quarta delle cinque carte del Texas Hold’Em che segue il Flop e precede il River.

River: Si tratta dell’ultima carta nel Texas Hold’em che viene messa dal dealer al centro del tavolo.

Call: Con il Call si intende l’azione di pareggiare l’ultima puntata o l’ultimo rilancio senza però rilanciare ulteriormente. Si può interpretare come un “vedo”.

Buy: Azione con la quale un giocatore effettua un rilancio per spingere tutti i giocatori a lasciare la mano (fold).

Check: Quando si è coinvolti in una mano di poker ed è il proprio turno di agire, se non vi sono state puntate precedenti si può decidere di fare “check”, passando così l’azione al giocatore successivo senza effettuare alcuna puntata.

Fold: Azione consistente nel gettare le proprie carte e uscire dalla mano.

Raise: Il Raise è l’azione che consiste nel rilanciare dopo la puntata di uno o più avversari. Il rilancio deve essere almeno uguale a quello della puntata precedente.

All-in: Si tratta dell’azione decisa da un giocatore consistente nel puntare tutte le chips a disposizione sul tavolo. In alcune circostanze giocare l’ “All in” significa giocare tutte le chips di cui si è rimasti in possesso costringendo gli altri giocatori a coprire con lo stesso numero di chips. In questo caso si vincerà solo il numero di chips corrispondente all’ultima puntata.

Action: Sono le puntate e i rilanci al tavolo di poker.

Backdoor: Termine del Texas Hold’Em che si riferisce a una scala o a un colore realizzati grazie a Turn e River.

Cap: Si intende l’ultimo rilancio possibile in una partita “Limit”.

Jackpot: Si tratta di premi speciali istituiti per alcune mani. Possono esserci vari tipi di jackpot che vengono assegnati ai giocatori al termine della mano che abbiano raggiunto una serie di obiettivi.

Kicker: Il Kicker è la seconda carta che si ha in mano quando viene utilizzata una carta per formare un punto con quelle al centro del tavolo. A quel punto, in caso di parità tra due giocatori, si compara il proprio kicker con quello dell’avversario, e il piatto andrà a quello con il kicker più alto.

Live Blind: Per Live Blind si intende quella puntata obbligatoria messa nel piatto prima della distribuzione delle carte e che grava solitamente sui due giocatori a sinistra del dealer. I giocatori che hanno piazzato il blind potranno poi rilanciare quando sarà il loro turno.

No-Limit: Tipologia di Texas Hold’Em in cui si può effettuare qualsiasi giocata fino al totale delle chips a disposizione.

Overcall: E’ l’atto di chiamare una puntata quando uno dei giocatori ha già chiamato.

Pot-Limit: Forma di Texas Hold’Em in cui le puntate e i rilanci possono essere al massimo pari all’importo del piatto. In caso di rilancio questo può essere pari all’importo del piatto più l’importo necessario a pareggiare la puntata precedente.

Rake: Si tratta della parte di ciascun piatto che viene trattenuta dalla casa da gioco a titolo di commissione.

Under the Gun: Con il termine “Under the Gun” si intende il primo giocatore alla sinistra del grande buio e che si trova conseguentemente nella posizione peggiore possibile prima del flop, essendo così costretto a giocare la mano fuori posizione a meno che gli altri giocatori della mano non siano il piccolo e grande buio.

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News