Punteggio MotoGP - come si assegnano i punti al termine delle gare

Punteggio MotoGP

Punteggio MotoGP
Pronostici

Punteggio MotoGP

Al termine di ogni gara ufficiale di MotoGP viene calcolato il punteggio della MotoGP relativo ai piloti e alle scuderie sulla base del loro piazzamento finale. Piloti e costruttori infatti si contendono i rispettivi Campionati del Mondo e Gran Premi, mentre le squadre lottano per il Campionato MotoGP Team, anche perché ci sono diverse squadre che competono utilizzando la stessa moto. Continua a leggere per scoprire come si assegnano i punti Moto GP

I piloti moto gp, al termine di ogni gara, ricevono dei punti se hanno raggiunto un piazzamento che va dal primo al quindicesimo posto, mentre per quanto riguarda i costruttori solamente la moto meglio piazzata guadagna dei punti al termine di ogni Gran Premio.

Ogni squadra di MotoGP è composta da due piloti (per fare due esempi, Valentino Rossi e Maverick Viñales su Yamaha, oppure Marc Marquez e Dani Pedrosa su Honda) e i punti da loro ottenuti servono per stabilire il piazzamento della squadra nel Campionato Team. I risultati di tutte le gare invece servono a stabilire la classifica del Campionato del Mondo.

Per quanto riguarda i punti gare della classifica piloti moto gp, al termine di ogni Gran Premio il pilota primo classificato riceve 25 punti, il secondo 20, il terzo 16 e il quarto 13. A partire dal quinto classificato, che riceve 11 punti, si va a scalare fino al quindicesimo, che ne riceve solamente 1.

Bisogna inoltre tenere a mente che nel caso due piloti dovessero finire appaiati con lo stesso numero di punti conquistati in quel caso il primo verrà deciso sulla base del numero di migliori piazzamenti. Facendo un esempio pratico, tra due piloti a pari punti, il primo sarà quello con più primi o secondi posti e così via. Nel caso remoto dovesse esserci parità anche nei migliori piazzamenti, il primo posto verrà stabilito prendendo in considerazione la data in cui si è registrato il piazzamento migliore.

In caso di comportamenti ritenuti antisportivi o scorretti in pista da parte dei piloti ad ogni scorrettezza secondo il nuovo regolamento viene attribuito un determinato punteggio e una volta superata una certa soglia scattano delle punizioni. In particolare la Direzione di Gara può sanzionare un pilota con un numero di punti di penalità compreso tra 1 e 10 a seconda della gravità dell’infrazione commessa. Essere sempre aggiornati sull'argomento punteggio può essere molto utile per aumentare le proprie possibile di realizzare pronostici e scommesse sulla Moto GP vincenti.

ADV

Trovaci su Facebook - Bettix

Ultime News